Chiamaci 0541 21921

Risparmiare sulla bolletta: 10 trucchi

Tutti noi abbiamo degli hobby, delle passioni. Ogni giorno cerchiamo di risparmiare qualcosa per poi investirlo su ciò che ci piace, come uscire con gli amici o andare al cinema per un bel film. In questa guida vi suggeriamo 10 trucchi per risparmiare sulla bolletta invernale. Grazie a questi piccoli consigli potrete drasticamente abbassare le spese elettriche e spendere i vostri risparmi per ciò che più vi piace.

Un consiglio importantissimo è quello di tenere il termostato sempre sotto i 21 gradi, per ottenere un ambiente tiepido e accogliente, ma senza salare la bolletta. Un altro trucco è quello di mettere alle spalle dei termosifoni dei fogli di alluminio, per evitare la dispersione del calore dagli stessi. Altro problema invernale sono gli spifferi. Con il terzo consiglio vi suggeriamo di comperare dell‘isolante acrilico (es. silicone) per porre rimedio agli spifferi che provengono dalle finestre.

Agli spifferi molto fastidiosi sono quelli che arrivano da sotto la porta, infatti il prossimo trucco ci dice di acquistare un paraspifferi, realizzabile anche con un peluche lungo di un serpente. 5° consiglio è applicare un isolante autoadesivo alla finestra, che sia di gomma o di spugna, il quale evita la dispersione del calore.

6° consiglio è l’isolamento delle prese elettriche. Non tutti sanno che le prese elettriche sono in grado di assorbire il calore nelle vicinanze, sottraendolo a noi! Un trucco meno fattibile ma veramente efficace per risparmiare sulla bolletta è quello di non richiudere il forno, se possibile, dopo averlo usato, per far spargerne il calore per tutti gli ambienti di casa.

8° trucco è l’applicazione di un pannello in poliestere alle finestre delle cantine ( o locali sotterranei ) che frequentemente sono meno spesse, per non disperdere il calore della casa. Infatti molto spesso il freddo in casa è causato dalle aperture dei piani inferiori. Ancora, come sappiamo, la fonte di calore più preziosa, economica ed ecologica è la luce del sole. Quindi aprire gli scuri permetterà alla stella per eccellenza di entrare nelle stanze della nostra abitazione.

Se si ha la fortuna di possedere un camino, è importante contattare un professionista per la pulizia della canna fumaria, molto importante d’inverno perché la fuoriuscita del fumo prodotto dal legno acceso, dalla casa. E proprio perché inverno le case sono spesso chiuse, le finestre e le porte bloccate, e un’eventuale malfunzionamento della canna fumaria renderebbe difficile nonché rischiosa la respirazione negli ambienti interni.

10° ed ultimo trucco per risparmiare sulla bolletta è l’utilizzo dei ventilatori da soffitto. Sembra un controsenso, ma il ventilatore da soffitto deve essere azionato anche d’inverno proprio perché l’aria calda tende a salire verso l’alto, e con l’aiuto del ventilatore viene spinta attraverso le stanze. Bene questi sono i 10 trucchi consigliati dalla nostra redazione, per risparmiare sulla bolletta e potersi dedicare un po’ a se stessi.

 

Fonte: Casafan.it